Se Galileo passa a Chongqing

Mattia Bellomi, trentasette anni, nasce a Udine, vive a Motta di Livenza (Treviso), si laurea in Scienze Politiche a Pisa e nel 2007 sbarca a Chongqing, dove oggi dirige l’Istituto Italiano Galileo Galilei, una realtà legata alla Scuola Superiore Sant’Anna, che promuove la lingua, la cultura Italiana e le relazioni commerciali tra la Municipalità di Chongqing …

Avventure e disavventure da Tianjin a Wuhan: tra venditori di diamanti, calciatori e batterie

Lorenzo Mastrotto, nome in codice: 刘意龙 (=“drago italiano”), è nato in provincia di Vicenza nell’anno della mucca e quindi, facendo due conti con l’oroscopo cinese, a breve compirà quaranta anni. Dopo una laurea in Economia e Commercio a Verona inizia a lavorare in una delle tante aziende familiari del Veneto. Dal 2006 vive in Cina, …

Grande chimica con la Cina

Zitta zitta, Nantong fa più di sette milioni di abitanti. Grazie alla sua posizione vicina al delta del Fiume Azzurro e alle sue acque profonde, Nantong si affermata come porto fluviale, facilitando lo sviluppo di attività industriali, in particolare, l’industria tessile (i primi cotonifici risalgono alla  fine dell’Ottocento). Anche l’agricoltura è sviluppata e, da secoli, …

Numero zero

“Ogni città riceve la sua forma dal deserto a cui si oppone”, Le città invisibili, Italo Calvino Una telefonata in primavera con Simone Pieranni. L’idea di raccontare la Cina attraverso la voce degli italiani delle città di seconda, terza, quarta… fascia ci piace immediatamente.  Sono storie di città immense, eppure “invisibili”, spesso dimenticate dai media, …